studio medico mapelli logo

Studio Medico Elisabetta Mapelli. Dermatologia e Tricologia.

+39 02 97 00 35 36

info@studiomedicopelli.it
Via G. Mazzini, 45, 20013, Magenta (MI)

Ultime dal Blog

+39 02 97 00 35 36

Info e Prenotazioni

Magenta (MI)

Via Mazzini, 45

Social

Screening gratuito dell’udito per proteggersi e prevenire

Screening gratuito dell'udito, articolo di approfondimento

Screening gratuito dell’udito per proteggersi e prevenire

Lo screening gratuito dell’udito è fra i più recenti servizi disponibili presso lo studio medico Mapelli, grazie alla collaborazione con UditoClinic.

Una volta al mese, previa prenotazione, Valeria Annoni, audioprotesista e Donata Ricciardella, consulente tecnico, propongono un’iniziativa di prevenzione utile a tutte le età.

Ogni occasione è buona per un test dell’udito gratuito: chiunque, che sia sopra i 65 anni di età, che sia un bambino, un adolescente o un giovane adulto, può sottoporsi a un controllo che è veloce e non invasivo.

Il test delle capacità uditive a cura di UditoClinic dura circa 15 minuti. Gli screening si svolgono ogni secondo mercoledì del mese, dalle 9.30 alle 12.30.

 

Screening gratuito dell’udito: come funziona

Per verificare se l’orecchio è in salute, lo screening inizia con un’otoscopia: è un’osservazione della parte esterna dell’orecchio che mira a scoprire se ci sono infiammazioni, otiti, tappi di cerume.

Si passa poi all’indagine con un test audiometrico, modulato su varie frequenze, per valutare se il paziente sente bene i suoni o se ha difficoltà.

Lo screening gratuito dell’udito presso lo studio medico Mapelli deve essere inteso come un controllo preliminare: se emerge qualche elemento da approfondire, la seconda tappa è uno screening completo e gratuito presso lo studio di UditoClinic.

 

Parlano Valeria Annoni e Donata Ricciardella, le specialiste di UditoClinic

“Lo scopo del test dell’udito gratuito è la prevenzione”, spiegano Valeria Annoni e Donata Ricciardella.

L’età media in cui compaiono disturbi si è abbassata e una diagnosi precoce è spesso utile per intervenire in modo efficace.

“Oggi sono disponibili tecnologie avanzate per chi ha problemi di udito, ma l’obiettivo di UditoClinic è personalizzare il servizio, con percorsi dedicati di rieducazione ai suoni e con un’attenzione ai bisogni specifici di ogni paziente”, dicono le specialiste.

Qualche consiglio per proteggere le orecchie?

“Fare attenzione a non restare esposti per molto tempo a suoni molto forti o scegliere dei tappi protettivi; utilizzare gli auricolari con filo quando si parla al telefono cellulare e, per qualsiasi dubbio, chiedere a un esperto”.

 

Contattaci per prenotare il tuo screening gratuito dell’udito